Dove:

Online

Piattaforma Zoom

Iscrizioni aperte:

Sabato 19 marzo 2022 ore 9/17

-

Il corso di Anatomia dello Yoga insegna una varietà di asana (āsana) e sequenze abbinate alle tecniche di respirazione più appropriate sia per i principianti che per i più esperti.

La consapevolezza muscolare è la più facile, accessibile a tutti; attraverso gli stiramenti diventa spontaneo percepire il proprio “strumento corpo” e radicare la mente al suo interno.

Conoscere quali muscoli, anche quelli minori, vengono rinforzati ed esercitati nel dettaglio consente di percepire ogni esercizio in modo più profondo.

Imparare a allineare correttamente il corpo, diventare consapevoli delle simmetrie, dell’influenza della forza di gravità, dei piani del movimento consente di avviare un programma quotidiano per migliorare forza, flessibilità, equilibrio, postura e concentrazione.

Programma

Teoria

Il linguaggio dell’anatomia e i sistemi corporei

In che modo lo Yoga influisce sul corpo e sui suoi sistemi

Come il corpo è influenzato dalla pratica dello Yoga

I piani di movimento: loro influenza sulle sequenze di Yoga

Usare il linguaggio anatomico del movimento per mettere in sequenza una lezione completa

I componenti e le proprietà del sistema scheletrico

I tessuti molli del corpo e come rispondono allo stress

Comprendere la scienza del movimento: stretching, rafforzamento e flessibilità

Le articolazioni e i muscoli degli arti superiori

Le articolazioni e i muscoli degli arti inferiori

Le articolazioni e i muscoli dello scheletro assiale e del tronco

Quali sono i tessuti connettivi del corpo?

Cos’è una fascia muscolare?

Quali sono i 3 tipi di muscoli che si trovano nel corpo?

Di cosa sono fatti i muscoli?

In che modo i muscoli diventano più forti?

Quali sono le 5 forme di stretching?

Quali sono i 3 tipi di contrazione muscolare?

Quali sono le diverse forme di range di movimento alle articolazioni?

In che modo la gravità influisce sul movimento?

In che modo i muscoli lavorano insieme nei gruppi?

La tensione nel corpo è sempre una cosa negativa?

Cos’è il movimento funzionale?

Pratica

Asana (Āsana), prāṇāyāma (pranayama), kriya (kṛyā), tecniche di visualizzazione e meditazione (dhāraṇā e dhyāna), mantra e mudra (mudrā) per prevenire e alleviare i disturbi del sistema osteo-articolare.

Esercizi per sviluppare la consapevolezza muscolare

Esercizi per sviluppare la consapevolezza scheletrica

Esercizi per gli arti superiori

Esercizi per gli arti inferiori

Esercizi per il rachide

Informazioni sul corso

 A chi si rivolge

A tutti, professionisti del settore e simpatizzanti della materia

Contributo richiesto

Euro 100 più euro 30 per la quota associativa, è compreso il materiale didattico

Iscrizione

Occorre compilare un modulo per il tesseramento che verrà inviato via e-mail

Attestato

Verrà rilasciato l’Attestato di partecipazione al Corso di Anatomia dello Yoga con il riconoscimento dell’Organizzazione Nazioni Unite, Yoga Alliance, Csen

Docenti

Dott.ssa Marilena Capuzzimati

Dottoressa in Indologia laureata presso la facoltà di Lingue e Civiltà Orientali dell’Università “La Sapienza “di Roma. Dottoressa in Lingue e Civiltà Orientali specializzata in Sanscrito presso l’Università “La Sapienza “di Roma.Insegnante Yoga Esperta Registrata (ERYT-Expert Registered Yoga Teacher – 1500H) con Yoga Alliance® Italia.
Istruttore Yoga presso la clinica ayurvedica Somatheeram di Trivandrum (Kerala, India). È ospite all’Ecosoc (Congresso mondiale per lo sviluppo socio-economico) dell’ONU di New York come ricercatrice di Yoga tecniche spirituali tradizionali dell’Oriente.
Master Yoga con il massimo dei voti presso l’EFOA (European Federation of OrientalArts) di Roma e sette annualità di studio sulla “pratica, filosofia, anatomia e fisiologia, sanscrito: I Asana, II Pranayama, III Kriya e Raja, IV Pranavidya, V HathaVidya, VI Kundalini, VII Kramavidya”.
Corso Rigenerazione Posturale e Respiratoria con Francoise Berlette presso l’Efoa di Roma.
Conduce corsi di Yoga, Yogaterapia, Meditazione e Yoga Kashmiro non duale.
È Teacher Trainer del Corso di Formazione per Insegnanti Mindfulness Yoga© 250H (riconosciuto Csen e Yoga Alliance), presso l’Istituto A.T. Beck.