Dove:

Online / Piattaforma Zoom

Quando:

6 incontri (100 ore) 29/30 ottobre, 26/27 novembre 2022, 28/29 gennaio 2023
ore 9/17

Il corso si svolge online, tutte le lezioni vengono registrate. E' rivolto a tutti.

“Le malattie, causa di paura fra tutti gli esseri viventi,
si sono manifestate ; perciò, o Signore degli dèi, rivelami le misure
adeguate al miglioramento” allora Indra il Signore, avendo
osservato la vasta intelligenza del grande saggio,
in poche parole gli enunciò l’Āyurveda”

Carakha Saṃhitā, cap. I

Descrizione

Il termine Āyurveda deriva dal sanscrito, antica lingua indiana, e più precisamente dall’unione di due parole: ayus e veda. Il termine veda si traduce in conoscenza o scienza mentre ayus sta ad indicare la vita, o meglio, la longevità quindi Āyurveda è la scienza della lunga vita.

La vita  è intesa come una continua interazione tra corpo, organi di senso, mente, anima e spirito.

È solo nelle Tradizioni che possiamo ritrovare la nostra vera essenza e recuperare l’antico legame tra noi e la Natura attraverso la riconnesione alle varie parti del Sè e al Tutto.

Fra le tradizioni più antiche del mondo, sopravvissute intatte in millenni di storia, l’Ayurveda (Āyurveda), definita anche “medicina tradizionale indiana” trova le sue origini nei tre testi tradizionali principali: Carakha Saṃhitā, III secolo d.C., Suśruta Saṃhitā, X secolo d.C., e Aṣṭāṅga Hṛdaya, VI secolo d.C. circa.

 L’individuo sano è colui che ha gli umori, il fuoco digestivo, i componenti tissutali e le funzioni escretorie ciascuno in buon equilibrio, e che ha lo spirito, i sensi e la mente sempre compiaciuti.

L’Āyurveda si prefigge quattro scopi fondamentali:

  • prevenire le malattie,
  • curare la salute,
  • mantenere la salute,
  • promuovere la longevità.

Il termine salute in sanscrito è svastha che significa “stabilizzarsi nel sé” o “nella condizione propria a se stessi”. La salute quindi viene considerata come una condizione naturale dell’uomo, mentre la malattia è vista come un allontanamento da una condizione di normalità.

L’Āyurveda pur essendo nata in India migliaia di anni fa, può essere praticata ai giorni nostri, perché i suoi principi non sono soggetti a limiti temporali e spaziali.

Secondo uno dei principi fondamentali della disciplina ayurvedica “ogni persona, alla nascita, eredita una propria costituzione unica e irripetibile.” A seconda di questa costituzione, ognuno di noi rientra in  uno dei tre tipi di doṣa. I tre doṣa sono presenti in ciascuno di noi in percentuale differente, sono  degli umori, i principi fisiologici ed energetici che guidano e controllano il funzionamento sia del macrocosmo che del nostro microcosmo. Tutto l’universo, tutta la matteria sia inorganica che organica compreso l’uomo sono costituiti dai cinque elementi. Più i  nostri doṣa sono in equilibrio, più siamo vicini alla nostra condizione ideale per permanere nella nostra  salute.

Il nostro corso di formazione professionale si ispira alla più antica tradizione indiana e partendo dalla storia, dai miti e dalle antiche origini di questa medicina consente all’allievo di approcciarsi subito alla sua messa in pratica nel rispetto delle caratteristiche personali di ognuno.

Programma

Teoria

Storia e principi dell’Āyurveda

I testi classici:

la Carakasaṃhitā, la Suśrutasaṃhitā e l’Aṣṭāṅgahṛdaya

Miti e leggende

I 5 elementi (paňcamahābhūta)

Le qualità della costituzione individuale (doṣa)

Il principio divino e la Natura (puruṣa e prakṛti)

Le tre qualità psico-spirituali (guṇa)

I fuochi (agni)

Le tossine (ama)

I prodotti di rifiuto (mala)

La teoria dei sapori e i principi dell’alimentazione
Le piante medicinali nell’Āyurveda

Fisiologia ayurvedica:

i tessuti (dhātu)

i canali di circolazione (srota)

i punti segreti (marma)

Pratica

Tecniche di valutazione energetica

Tecniche Yoga di respirazione, corporee e di visualizzazione mirate

Mukha abhyaṅga e śiroabhyaṅga: il massaggio del viso e della testa ayurvedico 

Pādabhyaṅga il massaggio energetico spirituale del piede

(Il programma potrà subire leggere modifiche)

Non sono ammesse assenze ingiustificate

Sabato, 29 ottobre 2022 ore 9/17

Teoria

Storia e principi dell’Āyurveda

I testi classici:

la Carakasaṃhitā, la Suśrutasaṃhitā e l’Aṣṭāṅgahṛdaya

Miti e leggende

I 5 elementi (paňcamahābhūta)

Le qualità della costituzione individuale (doṣa)

Pratica

Tecniche di valutazione energetica

Tecniche Yoga di respirazione, corporee e visualizzazione mirate

Domenica, 30 ottobre 2022, ore 9/17

Teoria

Il principio divino e la Natura (puruṣa e prakṛti)

Le tre qualità psico-spirituali (guṇa)

I fuochi (agni)

Le tossine (ama)

I prodotti di rifiuto (mala)

Pratica

i punti marma e i canali energetici

Sabato, 26 novembre 2022 ore 9/17

Teoria

Le piante medicinali nell’Āyurveda

Fisiologia ayurvedica:

I tessuti (dhātu)

I canali di circolazione (srota)

i punti segreti (marma)

Pratica

Preparazione di oli e creme

Mukha abhyaṅga e śiroabhyaṅga: il massaggio del viso e della testa ayurvedico per riequilibrare il doṣa vata

Domenica, 27 novembre 2022 ore 9/17

Teoria

La teoria dei sapori e i principi dell’alimentazione

Dinacarya e ratricarya: la routine giornaliera secondo l’Āyurveda

Tecniche di massaggio, olii e fitoterapia applicata

Pratica

Mukha abhyaṅga e śiroabhyaṅga: il massaggio del viso e della testa ayurvedico per riequilibrare i doṣa pitta e kapha

Sabato, 28 gennaio 2023 ore 9/17

Teoria

Cosa è il massaggio

La relazione tra il massaggiatore e il ricevente

Pratica

Pādabhyaṅga il massaggio energetico spirituale del piede

Domenica , 29 gennaio 2023 ore 9/17

Pādabhyaṅga il massaggio energetico spirituale del piede

Attestato

Verrà rilasciato l’Attestato di partecipazione al corso base di Āyurveda 

A chi si rivolge

Il nostro corso si rivolge a tutti, in particolare a:

  • insegnanti e praticanti di Yoga 
  • educatori, docenti di ogni ordine e grado, personale sanitario, fisioterapisti, naturopati, psicologi
  • tutti gli operatori del benessere olistico, tutti coloro che si dedicano alla prevenzione e alla cura della persona
  • chi vuole apprendere nuove vie di salute consapevole
  • tutti coloro che necessitano di ulteriori strumenti di prevenzione e cura 
  • operatori sociali

Materiale Didattico Incluso

Dispense illustrate, videoregistrazioni, file audio, file video, slide in power-point

Occorrente

Abbigliamento comodo e informale. Una sedia, un plaid, un lettino da massaggio o un tavolo rettangolare con coperte

Crema viso e olio da massaggio

Materiale per appunti.

Contributo

Il contributo richiesto è di euro  700 a cui aggiungere euro 30 per la tessera associativa annuale.

E’ possibile rateizzare in 3 rate, di cui la prima al momento dell’iscrizione di euro 300, le successive due di euro 200 da versare : la prima entro il 27  novembre, la seconda entro il 20 gennaio 2023

Docenti

Dott.ssa Marilena Capuzzimati

Dottoressa in Indologia laureata presso la facoltà di Lingue e Civiltà Orientali dell’Università “La Sapienza “di Roma. Dottoressa in Lingue e Civiltà Orientali specializzata in Sanscrito presso l’Università “La Sapienza “di Roma. Insegnante Yoga Esperta Registrata (ERYT-Expert Registered Yoga Teacher – 1500H) con Yoga Alliance® Italia. Segue il corso di Trauma Informed Yoga presso l'Arizona Trauma Institute. Scrive diversi articoli per la rivista nazionale Yoga Journal. Conduce la trasmissione radiofonica e televisiva "Venti di pace" su NCG channel e Mediasertv.
Istruttore Yoga presso la clinica ayurvedica Somatheeram di Trivandrum (Kerala, India). È ospite all’Ecosoc (Congresso mondiale per lo sviluppo socio-economico) dell’ONU di New York come ricercatrice di Yoga tecniche spirituali tradizionali dell’Oriente.
Master Yoga con il massimo dei voti presso l’EFOA (European Federation of OrientalArts) di Roma e sette annualità di studio sulla “pratica, filosofia, anatomia e fisiologia, sanscrito: I Asana, II Pranayama, III Kriya e Raja, IV Pranavidya, V HathaVidya, VI Kundalini, VII Kramavidya”.
Corso Rigenerazione Posturale e Respiratoria con Francoise Berlette presso l’Efoa di Roma.
Conduce corsi di Yoga, Yogaterapia, Meditazione e Yoga Kashmiro non duale.
È Teacher Trainer del Corso di Formazione per Insegnanti Mindfulness Yoga© 250H (riconosciuto Csen e Yoga Alliance), presso l’Istituto A.T. Beck.

Dott. Ernesto Iannaccone